Italia, un Paese di diritti negati

di Dario Ortolano * È quanto emerge dal Rapporto sullo stato dei Diritti, della Onlus ” A Buon Diritto “, che fotografa la situazione reale dell’Italia, in merito alla garanzia di diritti fondamentali per la esistenza umana. L’istruzione, ad esempio, è in una situazione particolarmente disastrosa, con l’investimento complessivo di risorse nella scuola, del 3%…

La situazione dei lavoratori e il 1 maggio

dal Partito Comunista Portoghese http://www.pcp.pt/situacao-dos-trabalhadores-1o-de-maio?fbclid=IwAR2QmMz865cd8RfXIc-ARGKu0em5gMGulqD4zhj9ICq9LOT0s_piduTcggU Faremo il 1 ° maggio, in questo anno del 2020, in diverse condizioni di pressione sulla salute e sui diritti dei lavoratori che rendono questo giorno di lotta ancora più importante. In questo periodo di epidemia, sono necessarie la prevenzione e il trattamento e questo è stato fatto e deve…

Lettera aperta al direttore e alla redazione del quotidiano “La Stampa”

Egregio Direttore, Signori della Redazione, la critica serrata, ripetuta, che il vostro quotidiano ha lanciato contro i  medici russi e l’intero e molto vasto gruppo di lavoro che il governo russo ha inviato in Italia per combattere l’epidemia da coronavirus, ci ha molto e sfavorevolmente colpiti. Abbiamo assistito con crescente stupore al quotidiano innalzarsi della…

Zoja Anatol’evna Kosmodem’janskaja, e suo fratello Alexandr Eroi dell’Armata Rossa

Contributo al 25 aprile 2020 Liberamente tratto da https://mundo.sputniknews.com/ – Traduzione di Marica Guazzora Nel 1945 l’Armata Rossa fu impegnata in pesanti combattimenti contro la Wehrmacht nella Prussia orientale. Fu il 13 aprile di quell’anno che il soldato Alexandr Kosmodemianski cadde in combattimento. Aveva 19 anni e aveva combattuto  per vendicare la morte di sua…