Rivoluzione d’Ottobre e democrazia

  “L’ideologia e la storiografia oggi dominanti sembrano voler compendiare il bilancio di un secolo drammatico in una storiella edificante, che può essere così sintetizzata: agli inizi del Novecento, una ragazza fascinosa e virtuosa (la signorina Democrazia) viene aggredita prima da un bruto (il signor Comunismo) e poi da un altro (il signor Nazi-fascismo); approfittando…

8 Marzo 1917 – 8 Marzo 2017

Notizie da internet. L’8 marzo 1917 le donne di Pietrogrado scesero in piazza contro la guerra e la fame. Entrate in sciopero chiesero sostegno agli operai metalmeccanici. Secondo i dati ufficiali, nella capitale furono 90.000 gli scioperanti che scesero in strada e cercarono di raggiungere il centro della città. Il regime si trovò impreparato a fronteggiare…

1917 – I bolscevichi prendono il potere

Ci sono storici borghesi che sono stati in grado di studiare la Rivoluzione d’Ottobre senza troppi preconcetti (a parte la genuflessione acritica e di rito all’antistalinismo, liturgia praticamente obbligata per chiunque voglia contare qualcosa nel mondo accademico e ricevere finanziamenti in Occidente) e in maniera documentata e profonda. Alexander Rabinowitch è uno di questi. Nella […]…

Compagne russe straordinarie combattenti

Valutando le leggi sovietiche dirette all’emancipazione delle donne V.I. Lenin ebbe a dire “…Nessuno Stato, nessuna legislazione democratica ha fatto per la donna neppure la metà di quello che il potere sovietico ha fatto fin dai primi mesi della sua esistenza …. abbiamo attuato nel campo legislativo tutto quello che si chiedeva per mettere la…

Orgogliosi della nostra Rivoluzione d’Ottobre abbiamo festeggiato in Sezione. Grazie a tutte e tutti

Oggi tante compagne e compagni hanno   ricordato questa gloriosa giornata pranzando  con noi, in una lunga tavolata,  con una tradizione che si ripete ogni anno, e le nostre cuoche/i  sono state/i davvero all’altezza dell’importanza della ricorrenza. Abbiamo poi distribuito  copia della poesia Il Partito di V.V. Majakovskij come ricordo. Al termine del pranzo   la Sezione Dolores Ibarruri…