La Valsusa non si tocca, la difenderemo con la lotta!

di Marica Guazzora per Redazione L’8 dicembre,  una giornata meravigliosa e memorabile per Torino e per il movimento No Tav. Aiutata da alcuni fattori decisamente importanti per la riuscita di un bellissimo corteo: tantissimi protagonisti/e  pieni/e di entusiasmo, nemmeno l’ombra di un “pulotto”, uno splendido sole e un vento poderoso che fa garrire le bandiere…

Una valle che resiste!

da http://www.notav.info Il popolo No Tav riunito venerdì 30 novembre a Bussoleno lancia un’ampia mobilitazione verso l’8 dicembre 2018 con la manifestazione di Torino. Questa per noi sarà la manifestazione dell’orgoglio della nostra lotta quasi trentennale, con il ricordo all’8 dicembre 2005 in cui liberammo Venaus e bloccammo il primo progetto dell’opera, e dell’8 dicembre…

A volte ritornano. I cosiddetti 40 mila del Sì-Tav

di Angelo d’Orsi da micromega-online Ritornano i 40 mila? Ma quali 40 mila? Non erano in quarantamila il 14 ottobre 1980, non erano in quarantamila il 10 novembre 2018. Al di là delle cifre, su cui come sempre si assiste a una un po’ risibile battaglia, il fatto più grave della recente esibizione del “popolo Sì-Tav”,…