A colloquio con i ricercatori marxisti della Chinese Academy of Social Sciences (CASS)

http://www.marx21.it di Francesco Maringiò Attraverso tre interviste a dirigenti ed intellettuali della CASS emergono i nodi nevralgici del confronto con la dimensione intellettuale e politica cinese. Questi punti non solo ci permettono di decodificare meglio quel mondo e farcelo conoscere più a fondo, ma aiutano a far affiorare alla mente importanti domande e spunti di…

La libertà non esiste nel capitalismo!

di Vladimir Lenin, dal discorso al I° Congresso dell’Internazionale Comunista I capitalisti hanno sempre chiamato “libertà” la libertà di arricchirsi per i ricchi e la libertà di morire di fame per gli operai. I capitalisti chiamano libertà di stampa la libertà per i ricchi di corrompere la stampa, la libertà di usare le loro ricchezze per…

Unità comunista: è ora di scegliere da che parte stare.

da http://www.marx21.it Riceviamo dal compagno Alessandro Mustillo e pubblichiamo come contributo alla discussione sulle prospettive dei comunisti in Italia Non è un mistero che nelle ultime settimane il dibattito sull’unità comunista abbia compiuto alcuni piccoli ma significativi passi. Lo scorso 12 agosto alla festa organizzata da Marx21 si è tenuto un confronto pubblico tra Partito Comunista e…

Rivoluzione d’Ottobre e democrazia

  “L’ideologia e la storiografia oggi dominanti sembrano voler compendiare il bilancio di un secolo drammatico in una storiella edificante, che può essere così sintetizzata: agli inizi del Novecento, una ragazza fascinosa e virtuosa (la signorina Democrazia) viene aggredita prima da un bruto (il signor Comunismo) e poi da un altro (il signor Nazi-fascismo); approfittando…

Perché l’uscita dall’euro è internazionalista

di Domenico Moro Parte I – L’ideologia dominante è il cosmopolitismo non il nazionalismo  È possibile definire realisticamente una linea politica internazionalista in Europa soltanto mettendo al suo centro il tema dell’uscita dall’euro. Eppure, a sinistra molti continuano a opporsi all’uscita dall’euro, adducendo due tipologie di motivazioni, di carattere economico e politico-ideologico. Sebbene le motivazioni…