Auschwitz e la memoria corrotta della russofobia

https://it.sputniknews.com/ Intervista di Clara Statello Il giorno della Memoria impone una riflessione sul ruolo della storia, sulla rimozione ad uso politico di verità che per qualche ragione risultano scomode. Sputnik Italia ne ha discusso con lo storico Angelo D’Orsi. Una tendenza è in corso, in molti paesi occidentali, quella di rimuovere il contributo dell’Urss e…

Comunicato di AWMR Italia – Associazione Donne della Regione Mediterranea

Esprimiamo sdegno e profonda preoccupazione per la “Risoluzione sull’importanza della memoria europea per il futuro dell’Europa”, approvata il 17 settembre 2019 dal Parlamento europeo, col voto convergente delle destre reazionarie e dei cosiddetti liberaldemocratici “progressisti” (535 voti a favore, 66 contrari e 52 astenuti). Essa costituisce un insidioso e vergognoso tentativo di revisione e manipolazione…

Cile: Piñera e la repressione

di Atilio A. Boron – Traduzione di Marica Guazzora Lo tsunami cileno. Il regime di Piñera – e insisto sul “regime” perché un governo che reprime con  la brutalità che tutti hanno visto non può essere considerato democratico – deve affrontare la minaccia popolare più grave mai affrontata da qualsiasi governo dopo il rovesciamento dell’Unità…

Il mostro storico del rovesciamento unisce il Pd e Orbán

di Angelo d’Orsi   https://ilmanifesto.it Parlamento Ue. La risoluzione che equipara nazifascismo e comunismo, approvata a larghissima maggioranza grazie anche ai voti di popolari e “socialisti”, con temerario sprezzo della verità attribuisce paritariamente la responsabilità della Seconda Guerra mondiale alla Germania di Hitler e alla Russia sovietica. La risoluzione del Parlamento europeo, fondata sulla equiparazione tra nazifascismo…