Dichiarazione congiunta dei partiti comunisti e dei lavoratori: misure immediate per proteggere la salute e i diritti dei popoli

http://www.solidnet.org/  – traduzione da internet

I Partiti  Comunisti  e quelli dei Lavoratori dichiarano con responsabilità  davanti ai nostri popoli: Siamo qui! Siamo presenti in prima linea nella lotta per adottare immediatamente tutte le misure necessarie per proteggere la salute e salvaguardare i diritti della classe lavoratrice e degli strati popolari ovunque!

Estendiamo i nostri più sentiti ringraziamenti ai medici, alle infermiere, all’ospedale e al personale delle unità sanitarie che stanno combattendo questa battaglia affrontando grandi difficoltà.

Esprimiamo la nostra solidarietà alle persone colpite dalla pandemia di CoVID-19 e auguriamo loro una pronta guarigione dalla malattia.

Salutiamo i paesi che sviluppano azioni di solidarietà con i paesi più colpiti, come l’invio di materiali protettivi e operatori sanitari da paesi come Cina, Cuba e Russia, azioni che sono in netto contrasto con l’assenza dell’Unione europea.

La pandemia di CoVID-19 dimostra tragicamente le enormi carenze di sistemi sanitari in tutti i paesi capitalisti che erano noti prima dello scoppio del coronavirus. Queste carenze non si sono verificate per caso, sono il risultato della politica anti-popolare perseguita dai governi al servizio del grande capitale per commercializzare e privatizzare la salute, a sostegno della redditività dei gruppi monopolistici. Questa politica mina le grandi capacità scientifiche e tecnologiche disponibili oggi per soddisfare tutte le esigenze di prevenzione e assistenza sanitaria delle persone.

L’esperienza odierna rivela la natura antisociale e parassitaria del capitalismo e mette in evidenza la superiorità e la tempestività del socialismo e della pianificazione scientifica centrale sulla base delle esigenze popolari, che possono garantire assistenza sanitaria e prevenzione primaria, ospedali, personale medico e infermieristico, medicina, laboratori, esami medici e tutto il resto necessario per soddisfare le esigenze sanitarie costanti e di emergenza delle persone.

Il rallentamento preesistente nell’economia mondiale è ora ulteriormente rafforzato dalla diffusione del coronavirus e dall’aumento del rischio di una nuova crisi nel prossimo periodo. Nonostante la propaganda dell ‘”unità”, i governi al servizio del grande capitale concentrano le loro misure finanziarie sul sostegno dei gruppi monopolistici e cercheranno ancora una volta di gettare il peso della crisi sui lavoratori e sugli altri strati popolari. I lavoratori e i popoli non possono e non devono più pagare!

La “responsabilità individuale” non può essere utilizzata come pretesto per coprire la responsabilità dello Stato e del governo. Oggi, adottare le misure necessarie richiede anche la lotta dei popoli contro la politica di sostegno ai gruppi monopolistici, che sacrifica la soddisfazione dei bisogni e la salute dei popoli all’altare della redditività capitalista.

I Partiti Comunisti e quelli dei Lavoratori chiedono che vengano prese immediatamente tutte le misure necessarie per affrontare l’epidemia, tra cui:

  • Rafforzamento immediato dei sistemi sanitari pubblici mediante finanziamenti statali, assunzione di personale medico e infermieristico a tempo pieno con pieno diritto del lavoro. Soddisfare tutte le esigenze delle unità di terapia intensiva (ICU) e le infrastrutture necessarie per il pieno funzionamento dei servizi di sanità pubblica e di ricerca.
  • Fornitura immediata di tutti i mezzi di protezione necessari (maschere, guanti, antisettici, ecc.) Da parte dello Stato gratuitamente alle persone e lotta contro il profitto. Fornitura di tutte le misure di protezione a tutto il personale sanitario dando questa battaglia negli ospedali con sacrifici e a proprie spese.
  • Protezione delle entrate e dei diritti degli strati popolari-lavoratori. Mettere un freno alla inspiegabilità del capitale che, sotto le sembianze dell’epidemia di CoVID-19, procede a enormi licenziamenti e cerca di calpestare ulteriormente i diritti salariali, l’orario di lavoro, i congedi dal lavoro e altri diritti del lavoro. Azione immediata per proteggere i lavoratori sul posto di lavoro.
  • No a qualsiasi limitazione dei diritti democratici dei popoli con il pretesto del coronavirus.
  • Porre fine a tutte le sanzioni e misure di esclusione economica, che in questa situazione sono ancora più ingiuste e criminali e rendono la vita delle persone nei paesi in cui si oppongono a ancora più difficile. Adottare tutte le misure necessarie per proteggere la salute e la vita delle persone.
  • Diciamo no agli interventi imperialisti e alle esercitazioni militari, come quelli della NATO, e chiediamo che le risorse pubbliche vengano reindirizzate per supportare le esigenze dei popoli, come il finanziamento dei sistemi di sanità pubblica e di sicurezza sociale.

Elenco parti SolidNet

  1. Partito Comunista d’Albania
  2. Partito Comunista Argentina
  3. Partito Comunista d’Armenia
  4. Partito Comunista d’Australia
  5. Partito del lavoro austriaco
  6. Partito Comunista dell’Azerbaigian
  7. Partito Comunista del Bangladesh
  8. Partito Comunista del Belgio
  9. Partito comunista brasiliano
  10. Partito Comunista Britannico
  11. Nuovo Partito Comunista Britannico
  12. Partito dei comunisti bulgari
  13. Partito Comunista del Canada
  14. Partito Comunista del Cile
  15. Partito Socialista dei Lavoratori della Croazia
  16. Partito Comunista di Cuba
  17. AKEL, Cipro
  18. Partito Comunista di Boemia e Moravia
  19. Partito Comunista in Danimarca
  20. Partito Comunista Egiziano
  21. Partito Comunista di El Salvador
  22. Partito Comunista Finlandese
  23. Partito comunista unificato della Georgia
  24. Partito Comunista Tedesco
  25. Partito Comunista Greco
  26. Partito dei lavoratori ungherese
  27. Partito Comunista dell’India
  28. Partito Comunista dell’India (marxista)
  29. Tudeh Party of Iran
  30. Festa dei lavoratori dell’Irlanda
  31. Partito Comunista d’Irlanda
  32. Partito Comunista d’Israele
  33. Partito Comunista Italiano
  34. Partito Comunista (Italia)
  35. Partito Comunista Giordano
  36. Movimento socialista del Kazakistan
  37. Partito dei lavoratori della Corea
  38. Partito socialista (Lituania)
  39. Partito Comunista di Malta
  40. Partito comunista del Messico
  41. Partito socialista popolare – Associazione politica nazionale, Messico
  42. Partito comunista del Nepal
  43. Partito Comunista Norvegese
  44. Nuovo partito comunista dei Paesi Bassi
  45. Partito Comunista del Pakistan
  46. Partito popolare palestinese
  47. Partito comunista palestinese
  48. Partito Comunista Paraguay
  49. Partito comunista polacco
  50. Partito Comunista Portoghese
  51. Partito comunista delle Filippine [PKP 1930]
  52. Partito socialista rumeno
  53. Partito Comunista della Federazione Russa
  54. Partito comunista operaio russo
  55. Partito Comunista dell’Unione Sovietica
  56. Nuovo partito comunista della Jugoslavia
  57. Comunisti della Serbia
  58. Partito Comunista Slovacco
  59. Partito comunista sudafricano
  60. Partito Comunista di Spagna
  61. Partito Comunista dei Lavoratori di Spagna
  62. Comunisti della Catalogna
  63. Partito Comunista dello Swaziland
  64. Partito Comunista di Svezia
  65. Partito Comunista Sudanese
  66. Partito Comunista Siriano
  67. Partito Comunista Siriano – Unificato
  68. Partito Comunista di Turchia
  69. Partito Comunista Ucraina
  70. Unione dei comunisti dell’Ucraina
  71. Partito Comunista USA
  72. Partito Comunista del Venezuela

Altre parti

  1.  Unione dei comunisti in Bulgaria
  2. Polo di rinascita comunista in Francia
  3. Partito Comunista di Porto Rico
  4. Partito Comunista, Svizzera

La dichiarazione è aperta per ulteriori conferme


 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...