Beati i popoli che non hanno bisogno di mecenati

https://jacobinitalia.it di Marta Fana Il coro di applausi per la “generosità” dei miliardari che finanziano la ricostruzione di Notre-Dame segnala la subalternità della politica, che considera un tabù imporre fiscalmente una responsabilità sociale sui diritti e i beni comuni L’incendio non era ancora stato domato del tutto quando il presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron…

Oliviero Diliberto (Direttore, parte italiana, Centro Studi Giuridici Italo-Cinese): “Memorandum non è che l’inizio”.

https://www.agenpress.it Oliviero Diliberto sottolinea come quello del 23 marzo a Roma, tra il presidente Giuseppe Conte e il presidente cinese Xi Jinping, per la ratifica dell’accordo che include l’Italia nel progetto strategico denominato Nuova Via della Seta sia un incontro che “consta di 29 accordi: 10 accordi commerciali tra i rappresentanti di aziende dei due…

Simone De Beauvoir punto di riferimento del femminismo

Liberamente tratto  dal sito psicolinea.it ne  riporto i passi per me essenziali e aggiungo altro. Simone de Beauvoir, una delle intellettuali più prestigiose del secolo scorso, viene ricordata soprattutto per il suo impegno femminista e progressista in genere. Il nucleo centrale del suo percorso intellettuale, di matrice esistenzialista, è nella riflessione sulla libertà, personale e di genere,…

Canti politici. Al belpaese guasto

Poesie di Maria Carla Baroni tratte da CANTI SCELTI AL BELPAESE GUASTO Belpaese guasto di arte in rovina e paesaggi sfregiati discariche cemento fabbriche di veleni e morte traffico incessante vuoti edifici a trafiggere il verde rive rocce e spiagge frantumate sponde di fiumi incapsulati morsi di ruspe impazzite autostrade su terre frananti boschi e…

Donne, femminicidio. Poesie da usare

Non solo 8 marzo e 25 novembre. Sempre! da attacchidipoesia.blogspot.com Io non ci sto alla dittatura mediatica dell’avvenenza, che mi fa esistere solo se bella o appetibile, barattando il mio pensiero in nome di una magra visibilità. Io non ci sto ad essere solo corpo. Da guardare, da toccare, da giudicare, da mercificare. Io non…

Religione oppio del popolo

“Il fondamento della critica irreligiosa è: l’uomo fa la religione, e non la religione l’uomo. Infatti, la religione è la coscienza di sé e il sentimento di sé dell’uomo che non ha ancora conquistato o ha già di nuovo perduto se stesso. Ma l’uomo non è un essere astratto, posto fuori del mondo. L’uomo è…