“Liberare i popoli” di Fosco Giannini: un libro unico nella saggistica italiana

“Si tratta di un libro assolutamente unico nella saggistica italiana. Attraverso una lunga serie di saggi si percorre, dai primi anni ’90 sino al 2019, dalla crisi della Jugoslavia sino alla caduta del Muro di Berlino, l’intera politica internazionale dell’ultimo trentennio” di Sergio Leoni https://www.lantidiplomatico.it/ “Non da oggi la stampa è un potente strumento di…

Note sulla questione femminile nella storia del PCI.

RAGIONI E CONFLITTI // numero sei – speciale Centenario PCI! di Ada Donno Adoc «Dal fallimento del vecchio partito socialista nasce il nuovo partito della classe lavoratrice, il Partito comunista italiano. Esso nasce nel momento in cui la sconfitta dei lavoratori è già segnata e la classe padronale sta passando all’attacco deciso e violento: e…

Perchè la mimosa è un fiore rosso. L’origine dell’8 marzo.

di Delfina Tromboni La tradizione racconta che la giornata internazionale della donna fu istituita per iniziativa di Clara Zetkin durante la Conferenza internazionale delle donne socialiste di Copenaghen del 1910, per ricordare un eccidio di operaie statunitensi che sarebbero morte l’8 marzo bruciate vive nella loro fabbrica, la “Cotton’s di New York, in cui erano…

8 Marzo 2021 – Sciopero globale delle donne perchè senza di noi non si va da nessuna parte.

Lo sciopero è un diritto L’art. 40 della Costituzione dichiara: “Il diritto di sciopero si esercita nell’ambito delle leggi che lo regolano”. Lo sciopero è dunque un diritto di rango costituzionale in capo a ogni lavoratrice e lavoratore sebbene, negli anni, abbia subito limitazioni che ne hanno intaccato la potenza e l’emergenza sanitaria venga utilizzata […]…

Legge 194 – Indietro non si torna. Non un diritto di meno. Le donne hanno fatto la Resistenza al fascismo e combatteranno il nuovo oscurantismo.

Dalle Marche dove il partito della Meloni lancia la battaglia contro la legge per l’aborto e contro le donne di Laura Baldelli per http://www.cumpanis.net Di nuovo nei tg nazionali le Marche alla ribalta della cronaca politica e, come accadde con il dott. Felisetti in occasione della ricorrenza del 4 novembre, non certo per progresso, civiltà…

Il discorso di Draghi al Senato è chiaro: o si sta con la Costituzione del 48 o con i suoi nemici!

https://www.lantidiplomatico.it/ Nel chiedere la fiducia al Senato, pochi minuti fa Mario Draghi si è così espresso: «Questo governo nasce nel solco dell’appartenenza all’Unione europea. Sostenere questo governo significa condividere l’irreversibilità della scelta dell’euro e la prospettiva di una UE sempre più integrata [applausi] che approderà a un bilancio comune. Gli Stati nazionali rimangono il riferimento dei…

Governo Draghi, per chi suona la campanella.

L’arte della guerra. La rubrica settimanale a cura di Manlio Dinucci Con la tradizionale cerimonia della campanella, è avvenuto a Palazzo Chigi il passaggio di consegne tra Giuseppe Conte e Mario Draghi. In attesa di verificare quale sarà il programma politico del nuovo governo multipartisan, sostenuto da quasi l’intero arco parlamentare, se ne possono prevedere…