12 ottobre 2018 gli studenti di tutte le città d’Italia in sciopero contro il #governodelcambiamentoinpeggio

Visualizza l'immagine su TwitterVisualizza l'immagine su TwitterVisualizza l'immagine su Twitter
Napoli, al grido di «basta Salvini», un corteo formato da migranti e studenti è partito da piazza Garibaldi. In testa gli stranieri, con uno striscione che recita: «Quando l’ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere».
WhatsApp-Imzage-2018-10-12-at-12.00.05

Roma gli studenti sono in marcia verso il ministero dell’Istruzione. In testa al corteo uno striscione con scritto: «Governo del cambiamento? Repressione e sfruttamento. Riprendiamoci il futuro! Studenti romani in lotta!». Molti studenti indossano una bandana rossa con la scritta «Agitiamoci». Un muro costruito con delle scatole di cartone e su cui sono state messe le foto di tutti i ministri del governo M5s-Lega è stato abbattuto dal corteo. «Un gesto simbolico», ha spiegato uno studente, «abbiamo distrutto il muro della paura, della vergogna e del razzismo che è stato costruito da questo governo».

Palermo, bagnata dalla pioggia, gli studenti si sono riversati nelle strade del centro città uniti dietro uno striscione su cui è possibile leggere: «Il vero cambiamento è diritto allo studio per tutti». E gli slogan: «Occupiamo la città», «La lotta non ci fa paura».

Bari circa 3 mila studenti, secondo gli organizzatori, hanno preso parte alla manifestazione organizzata per chiedere una «carta di cittadinanza studentesca» e protestare contro la manovra finanziaria che «ignora i problemi degli studenti, non prevede maggiori risorse per il diritto allo studio, né per la qualità della formazione o della ricerca». Il corteo barese è partito da piazza Umberto e si è diretto alla sede della Regione Puglia, in via Capruzzi. La manifestazione è promossa da Rete della Conoscenza Puglia, Link e Unione degli Studenti.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...