Mobilitazione permanente: 10 Novembre 2018 giornata di lotta nazionale contro il governo

 

Contro il DDl Pillon: le immagini di Torino, sotto la pioggia in Piazza Carignano e altrettante donne con corteo da Piazza della Repubblica,  in due momenti differenti. Piazza Carignano era organizzata dal Comitato contro il ddl Pillon presente anche le istituzioni e  Piazza della Repubblica era organizzata da Nonunadimeno Torino. Naturalmente i giornali hanno riportato solo notizie da Piazza Carignano pur utilizzando le foto del corteo di Unadimeno….. qui riporto il commento in proposito….

Posted by Non Una di Meno – Torino on Wednesday, November 14, 2018

 

E in tutte le città, Milano, Pisa, Firenze, Bologna, Palermo, Roma….. e tante tante altre. Trovate tutte le foto qui sotto:

NON UNA DI MENO ha aggiunto 248 nuove foto all’album: 10.11.2018 – IN TUTTA ITALIA: NO AL DdL PILLON!

Un album di foto (in aggiornamento) con le tantissime città italiane in mobilitazione per respingere il DdL Pillon: presidi, flash mob, assemblee pubbliche tematiche, cortei, iniziative e molto altro ancora a: Alessandria, Bari, Bergamo, Bologna, Brescia, Brindisi, Cagliari, Catania, Crema, Ferrara, Firenze, Genova, Livorno, Lucca, Macerata, Mantova, Massa, Milano, Napoli, Padova, Pavia, Perugia, Pescara, Pisa, Pistoia, Ponente Ligure, Ravenna, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Rimini, Roma, Siena, Sud Pontino, Terni, Torino, Trento, Trieste, Venezia, Verona, Vicenza. Lo stato di agitazione permanente lanciato da Non una di meno non è solo una evocazione, ma continua! Verso il 24 novembre per la manifestazione nazionale a Roma contro la violenza maschile e di genere sulle donne.

DrqP-d9W4AAuevrDrtm4BdXcAA219t

DrtfHqvWoAACfqR

 

Ci volete ancelle, ci avrete ribelli: in piazza a Roma contro il ddl Pillon

Roma: In centomila con Mimmo Lucano: le immagini di  : un NO condiviso e colorato al Decreto Salvini, che viola i diritti umani, criminalizza la povertà, nega la Costituzione per costruire sofferenza, conflitti e insicurezza. Una società è tanto più sicura quanto più è accogliente. 

La polizia legge il contenuto degli striscioni a bordo dei pullman diretti a Roma, per decidere se possono proseguire verso il corteo contro il decreto Salvini

DrpJbRvX4AI49eC

DrrZIHaXQAAxdB_

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...