La crisi italiana e la responsabilità dei comunisti

di Andrea Catone per Marx21.it 1. La Costituzione italiana si fonda sul governo parlamentare. Il presidente della repubblica non ha il potere di dettare l’indirizzo politico del governo Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella non ha firmato la nomina a ministro dell’Economia del professor Paolo Savona, propostogli, su indicazione di M5S e Lega, dal presidente del consiglio…

Sulla tomba di Marx

Il 14 marzo, alle due e quarantacinque pomeridiane, ha cessato di pensare la più grande mente dell’epoca nostra. L’avevamo lasciato solo da appena due minuti e al nostro ritorno l’abbiamo trovato tranquillamente addormentato nella sua poltrona, ma addormentato per sempre. Non è possibile misurare la gravità della perdita che questa morte rappresenta per il proletariato…

Chi va contromano

di Norberto Natali  da facebook.com 5 marzo 2018 Un tale imbocca l’autostrada con la sua auto e poco dopo, alla radio, sente un allarme: “attenzione, un pazzo sta percorrendo l’autostrada contromano”. L’uomo si guarda un attimo intorno e poi esclama perplesso: “come uno? Questi sono decine!” Certi intellettuali e dirigenti della sinistra, “movimenti” compresi, vedono tanta gente…

Sud America in pericolo

Ariel Noyola RodriguezDopo l’impeachment parlamentare di Dilma Rousseff (Brasile) e l’arrivo di Mauricio Macri alla Casa Rosada (Argentina), gli Stati Uniti cercano disperatamente di aumentare la propria presenza militare in America Latina, e in particolare nel Cono Sud. Il Perù, uno dei Paesi dell’Alleanza del Pacifico, è l’ultima vittima delle incursioni imperiali di Washington. Il […]…

Libia. No alla Guerra. Sia coinvolta la comunità internazionali. No ad azioni unilaterali

Le dichiarazioni del Governo Renzi sulla Libia sono irresponsabili e sbagliate. La grave crisi che il Paese nordafricano sta vivendo è infatti il frutto della disgregazione dello stato voluta e favorita proprio da quei Paesi Occidentali (inclusa l’Italia) che oggi si dicono preoccupati per l’avanzare delle forze islamiche più oscurantiste e reazionarie. In Libia, come…

Alcune esperienze internazionali dell’organizzazione comunista

di Francesco Maringiò Credo sia un’intuizione molto felice quella di organizzare seminari su uno specifico tema, che permettono di portare la discussione più a fondo e non rimuovere quindi aspetti centrali del confronto tra comunisti. Senza questo processo, un percorso di ricostruzione e rigenerazione comunista non sarebbe possibile. Pertanto mi congratulo con i promotori –…