22 Maggio 1978 – Legge 194

https://www.internazionale.it Si celebrerà il quarantesimo anniversario dell’entrata in vigore della legge sull’interruzione volontaria di gravidanza (ivg), che nel 1978 legalizzò l’aborto in Italia. Per l’occasione il ministero della salute ha diffuso una relazione sull’applicazione della legge da cui emerge che si ricorre all’aborto sempre più di rado: nel 2015 gli interventi sono stati 84.925, mentre nel 1983 erano stati…

Storie di donne e di diritti: Simone de Beauvoir

Se vivi abbastanza a lungo vedrai che ogni vittoria si muta in sconfitta Dal libro “Il secondo sesso” “Non si nasce donne: si diventa.” “Nessuno è di fronte alle donne più arrogante, aggressivo e sdegnoso dell’uomo malsicuro della propria virilità.”  “Una donna può dedicarsi alle donne perché l’uomo  l’ha delusa, ma talvolta l’uomo la delude perché essa cercava in…

Storie di donne e di diritti: “Siamo tutti Marielle, smettetela di ucciderci”

http://vermelho.org.br/ L’omicidio della consigliera comunale Marielle Franco, del PSOL, è un crimine che riguarda tutti noi. Donna di colore, “crea la favela”, madre, attivista per i diritti umani e il progresso sociale, i colpi che l’hanno uccisa hanno raggiunto il cuore della democrazia e della lotta contro l’intolleranza diffusa nel paese. Hanno raggiunto tutti quelli…

Storie di donne nella Rivoluzione: Louise Michel, anarchica

Louise Michel nacque il 29 maggio del 1830 a Vroncourt (Haute-Marne) in Francia da una relazione tra una domestica, Marianne Michel, e un castellano, Etienne Demahis. Il padre (alcuni ritengono che il padre in realtà fosse Laurent, figlio di Etienne), la educò alle idee illuministe di Rousseau e di Voltaire e quando morì (Louise aveva 15 anni)…

Storie di donne nella Resistenza: Loreta Valadares (Bahia – Brasile)

 www.escolapcdob.org Traduzione di Marica Guazzora (1943-2004) Militante del movimento studentesco dell’azione popolare (AP), negli anni ’60, ha partecipato coraggiosamente alla lotta contro la dittatura militare del Brasile. La lunga serie di  imprigionamenti e torture compromisero profondamente la sua salute, ma non le impedirono di perseguire la sua fedele militanza comunista. In piena clandestinità, ha lavorato…