Servo di due padroni: Salvini, in Libano, bacia gli stivali a Usa e Israele, dimenticando il popolo palestinese

La dura condanna del PCI di Fosco Giannini, Responsabile Esteri PCI “Chi vuole la pace sostiene il diritto all’esistenza e alla sicurezza di Israele. Sono appena stato ai confini nord col Libano, dove i terroristi islamici di Hezbollah scavano tunnel e armano missili per attaccare il baluardo della democrazia in questa regione”. Queste le deliranti,…

Il potere politico delle armi

di Manlio Dinucci Mercati e Unione europea in allarme, opposizione all’attacco, richiamo del presidente della Repubblica alla Costituzione, perché l’annunciata manovra finanziaria del governo comporterebbe un deficit di circa 27 miliardi di euro. Silenzio assoluto invece, sia nel governo che nell’opposizione, sul fatto che l’Italia spende in un anno una somma analoga a scopo militare. […]…

Mutamenti nel quadro mondiale. La politica internazionale di Donald Trump, la Ue, l’Italia.

di Andrea Catone  Abstract Prima e dopo l’elezione di Trump assistiamo ad un duro scontro interno alla classe dominante Usa. È fallito, a quasi 30 anni dalla fine dell’Urss, il “progetto americano per il nuovo secolo” di essere la superpotenza incontrastata nel mondo (unipolarismo). La straordinaria ascesa della Cina, la riorganizzazione della Russia sotto la direzione…

«Sovranità» da Bruxelles, non da Washington

di Manlio Dinucci da il manifesto, 28 maggio 2018 Steve Bannon – ex stratega di Donald Trump, teorico del nazional-populismo – ha espresso il suo entusiastico sostegno all’alleanza Lega-Movimento 5 Stelle per «il governo del cambiamento». In una intervista (Sky TG24, 26 maggio) ha dichiarato: «La questione fondamentale, in Italia a marzo, è stata la questione…

La tempesta che si avvicina

di Jorge Cadima “O Militante“, rivista teorica del Partito Comunista Portoghese, n° 353 marzo-aprile 2018 Traduzione di Marica Guazzora per Marx21.it La crisi sistemica del capitalismo è entrata in una nuova e più pericolosa fase. Le vecchie potenze imperialiste – Stati Uniti, Europa e Giappone – stanno affrontando sul piano economico un profondo cambiamento nella correlazione…